Basso Tanica

Il basso tanica, il basso “bicorda” rivoluzionario

Il Basso Tanica o Bassotanica, nasce dall’idea di unire comfort e sustain allo strumento. Proprio dall’unione di una tanica di plastica con una tavola di legno ad uso edile, nasce questo splendido strumento, che, con le sue sole due corde assolutamente in versione fretless flatboard, riesce ad avere un suono rotondo e corposo, molto versatile ed adatto ad ogni genere musicale. Impugnatura ergonomica e peso relativamente contenuto, fanno del Basso Tanica uno strumento eccellente. Nel caso della ricerca di un suono più “compresso” si possono abbattere gli armonici naturali della tanica, riempiendo la buca armonica con stracci e carta, meglio se assolutamente riciclata. “Lo strumento giusto per bassista moderno”, come ama definirlo Marco Bachi bassista di Bandabardò, che attualmente è il felice possessore di questo fantastico strumento.

condividi...
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestDigg thisShare on RedditShare on LinkedInShare on Google+Buffer this pageEmail this to someonePrint this page